Social Media: Come Scegliere Quello Più Adatto al Tuo Business

Se vuoi almeno 10 mila follower su Facebook, il doppio su Instagram, se ti hanno detto che Twitter va per la maggiore e la pagina business su Linkedin non puoi non averla, la domanda che prima devi porti è

“E’ utile per me e la mia azienda avere una presenza su tutti i questi social network?”

Lo scenario descritto è quello che in media ci si aspetta quando si fa riferimento ad una campagna di social media marketing e, più in generale, all’avvio di un intervento di digital marketing.

Tutti noi sappiamo quanto i social network siano diventati parte integrante della vita di tutti i giorni: esserci è fondamentale per la tua impresa, tanto quanto avere una corretta strategia di posizionamento.

Target e buyer persona

Il mio parere è sempre e solo uno: definisci innanzitutto la tua buyer persona e, solo dopo aver analizzato le sue abitudine sui social, costruiscigli attorno la tua strategia online!

Facile a dirsi, ma è indispensabile essere selettivi nella scelta dei proprio mezzi di comunicazione social.

Anche perchè, una volta avviati, i canali vanno alimentati, tenuti in vita con comunicazioni ad hoc per quel tipo di target.

Per aiutarti ecco una piccola lista di domande che dovresti porti in fase di start up:

  1. Chi è il tuo target?
  2. Quali social media utilizza di frequente il tuo target?
  3. Che tipo di contenuti devi creare e condividere per raggiunge il tuo target sui canali che hai scelto?
  4. Hai il tempo e le competenze per gestire la comunicazione sui social? Qualcuno del tuo team può garantirti continuità?
  5. Quale piattaforma ti può portare un miglior ritorno sull’investimento?
  6. Come puoi usare i social per mantenere attiva l’attenzione verso il tuo business?

Penso che leggendo la lista delle domande avrai avuto un’idea della mole di lavoro che richiede la sola scelta di aprire account social.

Ovviamente la mia scelta ricade sempre sull’avviamento di un canale, anche uno solo, purchè curato!

Parti dal tuo database

Grazie all’uso degli smartphone e delle connessioni super veloci, siamo in grado di collegarci ai social network in ogni dove. Come me e te, anche i tuoi clienti hanno almeno un account social ed è compito nostro intercettarli con una corretta strategia di social media marketing.

Nel tuo computer avrai di certo un database clienti: partire da quello è sempre la cosa più sana da fare. Conosci i tuoi clienti, la loro età, cosa gli piace fare, come passano il loro tempo, a lavoro o nella vita privata. Questi dati, oltre a permetterti di segmentare il tuo database per strategie di emal marketing, sono utili per capire su quale social media possiamo trovare il tuo cliente e iniziare una conversazione con lui.

Confuso? Guarda questi numeri

  • Facebook: 1.65 miliardi di utenti attivi al mese
  • YouTube: 1 miliardo di utenti
  • Pinterest: 100 milioni di utenti
  • Instagram: 400 milioni di utenti attivi al mese
  • LinkedIn: 433 milioni di utenti
  • Twitter: 310 milioni di utenti
  • G+: 300 milioni di utenti

Fra questi, ci siamo io, tu, i tuoi colleghi, familiari, amici.

E soprattutto, ci sono i tuoi clienti!

Condividere contenuti fa sempre bene!

Inoltre, sviluppando contenuti per i tuoi canali social, alimenti la conversazione attorno alle tue parole chiave. Questa è un’ottima strategia SEO per far apparire nei motori di ricerca i prodotti e i servizi della tua azienda.

Compila il form

E sarò subito da te
Controlla la tua casella mail e iniziamo a parlare della tua impresa in digitale.

Questo sito utilizza cookies per assicurarti la migliore esperienza possibile di navigazione.